Gatti Allevamenti Gattili Animali Cani  - Dettagli articolo
Sponsor

Gatti

Annunci
LIVE STATISTICS
  • Links attivi :
  • Links Odierni:
  • Links sospesi:
  • Totale Categorie: 7
  • Sottocategorie: 49
  • Totale Articoli: 38

Il gatto Turco Van

Data aggiunta: July 31, 2007 08:39:48 AM
Author:
Categoria: Allevamenti Gatti: Turco Van

STORIA

Il gatto Turco Van è un felino domestico molto antico, originario della regione turca dalla quale prende il nome. Anche se spesso lo si assimila all' Angora turco, in realtà, questi due gatti non hanno molto in comune se non la terra natale. I primi esemplari di Turco Van, arrivarono in Inghilterra quasi cinquant'anni fa, nel 1955, e per ottenere il riconoscimento ufficiale ci sono voluti diversi anni: arrivò nel 1969.

COM'E' FATTO

Ha corpo robusto e allungato,con spalle muscolose.

Taglia: grande,può pesare tra i 5 e gli 8 kg.

Testa: corta e a forma di triangolo schiacciato, con zigomi prominenti e mento solido. Il tartufo è rosa. Di profilo mostra un leggero, ma caratteristico avvallamento alla radice del naso.

Orecchie: grandi, aperte alla base e dall'interno color rosa conchiglia, hanno le punte arrotondate e sono ben ricoperte di peli.

Occhi: hanno forma di nocciolo di pesca. Il colore può essere blu, ambra, impari o verdi. I soggetti con occhi blu hanno una predisposizione alla sordità, mentre in quelli a occhi impari, la sordità può presentarsi solo sul lato dell'occhio blu.

Collo: forte, piuttosto corto e muscoloso, è circondato da una gorgiera che con l'età tende ad accentuarsi.

Corpo: grande, lungo e massiccio. Le femmine hanno però una corporatura più minuta.

Zampe: robuste e di media lunghezza. Quelle posteriori sono leggermente più lunghe rispetto a quelle anteriori.

Piedi: piccoli, rotondi, con cuscinetti rosa e ciuffi di pelo tra le dita.

Coda: di media lunghezza è abbondantemente ricoperta di pelo e termina a pennacchio. Non deve avere macchie bianche. Gli anelli intorno alla coda hanno una colorazione accentuata (più di quanto avviene nei cuccioli).

Mantello: è semilungo,fine e setoso,senza sottopelo. La caratteristica è nel colore che si presenta completamente bianco a esclusione di alcune zone che sono colorate: coda e fronte,fino alla base delle orecchie.

Colori: bianco,con coda rossiccia e "macchie"marroni o rosse sulla testa

Vita media: tra i 15 e i 18 anni.

CARATTERE

Si affeziona a tutta la famiglia,ma si lega in particolare a una sola persona. Scaltro e intelligente ha un temperamento curioso ed è molto vivace. E' un gatto casalingo:vive bene in appartamento. L'ideale è una casa con giardino,dove possa soddisfare la sua voglia di arrampicarsi. Può convivere con un cane (a patto di poterlo dominare).

CURE

Il pelo va spazzolato e pettinato ogni giorno. Ogni 2 mesi si può lavarlo con uno shampoo secco per gatti a pelo lungo. In primavera perde molto pelo:è bene fare attenzione che non lo ingerisca spazzolando il mantello con cura.

ALIMENTAZIONE

Può essere alimentato sia con alimenti secchi che umidi. La razione giornaliera di cibo secco è di circa 150 g. Nel caso si preferiscano cibi freschi,la sua dieta deve essere a base di carne e pesce con l'aggiunta di pasta o riso e verdure: non sono generalmente necessarie integrazioni alimentari.

RIPRODUZIONE

Il maschio raggiunge la maturità fisica e sessuale a 2-3 anni,la femmina può riprodursi dall'anno di età. La gestazione dura 2 mesi. Le cucciolate sono in media composte da 4-5 micini.

Categorie più visitate
Ultimi Articoli
Il gatto Abissino
Abissino: fisionomia, carattere, cure, storia, alimentazione, riproduzione, allevamenti.
Il gatto American Curl
American Curl: fisionomia, carattere, cure, storia, alimentazione, riproduzione, allevamenti.